L’Ateneo offre ai suoi studenti e studentesse numerosi servizi e iniziative per vivere il periodo universitario non soltanto come un periodo di studio, ma anche come un arricchimento della persona a 360°.
Tutti i servizi offerti sono consultabili al link https://www.unipg.it/servizi

Trasporti e mobilità

Gli studenti di UniPG usufruiscono di agevolazioni e scontistiche su tutta una serie di modalità di trasporto sia urbano che extraurbano:

  • APP "UP2GO” app gratuita per il carpooling dedicata a studenti e dipendenti dell'Ateneo, per risparmiare sulle spese di viaggio e al tempo stesso salvaguardare l'ambiente;
  • Carnet scontato multiviaggio 10 corse per il trasporto urbano;
  • Abbonamenti annuali urbani ed extraurbani scontati con Busitalia;
  • Sconti linee autobus – Sulga;
  • Sconti linee autobus – FlixBus.

Vitto e alloggio

Gli studenti di Dottorato possono accedere al servizio mensa dell’Università degli Studi di Perugia (https://www.adisu.umbria.it/servizi-ristorazione-menu-odierno).
Gli studenti di dottorato possono chiedere di usufruire del servizio di foresteria dell’Università degli Studi di Perugia. La descrizione del servizio è fornita nel sito di ADISU (https://www.adisu.umbria.it/servizi-abitativi-intro), la tariffa applicata è quella denominata “ALTRA UTENZA”.

CUS Perugia e agevolazioni per pratica sportiva

L'Università di Perugia offre vari servizi e attrezzature sportive al fine di corredare i programmi di studio con l'attività fisica. Gli studenti universitari possono accedere agli impianti sportivi universitari del CUS (Centro Sportivo Universitario) mediante il tesseramento.
Il CUS è un'associazione sportiva che fornisce agli studenti una serie di attrezzature ed aree all'aperto per la pratica di vari sport, sia a livello amatoriale che agonistico. Gli sport e le attività offerte al CUS includono: atletica, baseball, pallacanestro, body building, boxing, sci di fondo/alpino, danza, scacchi, scherma, fitness, calcio, ginnastica, pattinaggio sul ghiaccio, judo, karate, kickboxing e savate, lacrosse, paracadutismo, difesa personale, corsa, rugby, guida sicura, vela, nuoto, taekwondo, tennis, tiro a segno, pallavolo, wrestling. Il CUS organizza altresì campi sportivi invernali ed estivi. L'Università è convenzionata con strutture sportive e centri situati in ogni parte della città, dove gli studenti possono praticare sport sia gratuitamente sia ad un prezzo fortemente ridotto. L’elenco delle strutture convenzionate è disponibile al link https://www.unipg.it/servizi/agevolazioni-pratica-sportiva.

SASA- Spazi di Aggregazione e Studio in Autogestione

L’Ateneo mette a disposizione degli studenti universitari spazi ed infrastrutture destinati allo studio e all’aggregazione culturale da condurre in autogestione (Perugia, Terni, Narni, Bastia).
Nel sito web è visibile la capienza di ciascuna aula e la disponibilità dei posti aggiornata in tempo reale. È inoltre possibile acquisire informazioni e inviare segnalazioni relative alle aule attraverso la pagina Facebook.

Coro e attività musicali

L’Ateneo vanta un coro - nato nel 1987 e che si è costituito poi nel 1988 come Associazione Culturale - composto da personale docente, personale non docente, laureati e soprattutto da studenti di tutti i Dipartimenti dell’Ateneo. Il coro è presente in tutte le diverse manifestazioni organizzate dall’Ateneo quali eventi, convegni, meeting e consegne di lauree ad honoris causa. Tra le altre attività caratterizzanti del Coro ci sono i gemellaggi e gli scambi culturali con i complessi accademici di tutte le maggiori Università d'Italia e d’Europa.

Portale UNISTUDIUM

UniStudium è la piattaforma di e-learning ufficiale dell'Università degli Studi di Perugia, grazie alla quale è possibile trovare il materiale didattico messo a disposizione dai docenti, forum e comunicazioni.

Centro Linguistico di Ateneo CLA

L’Ateneo ha un Centro Linguistico (http://cla.unipg.it/) situato a Perugia, in via Enrico dal Pozzo nel quartiere Monteluce, raggiungibile con i mezzi pubblici. Il CLA è dotato delle più moderne attrezzature didattiche e offre servizi per l’apprendimento delle lingue straniere: cinese, francese, inglese, portoghese, russo, spagnolo, tedesco, italiano per stranieri.
Il CLA fornisce tutto l’aiuto necessario per superare l’idoneità richiesta dal proprio corso di studio e offre corsi di livello superiore a quello già acquisito, corsi di lingue diverse da quelle contemplate nel piano di studi, corsi di preparazione per affrontare al meglio gli esami per ottenere le certificazioni internazionali riconosciute e indispensabili, ad esempio, per accedere alle università straniere.
Il CLA attiva inoltre periodicamente corsi di lingua a pagamento (TOEFL, IELTS, DELF-DALF, IBLV ARABO), corsi per finalità specifiche che possono essere attivati su richiesta di Enti, aziende o gruppi e attività di traduzione e revisione di testi delle quali necessitano le diverse strutture universitarie e i docenti dell’Ateneo per le proprie finalità istituzionali.

Piattaforme di social networking

Il Corso di Dottorato offre agli studenti la possibilità di avere a disposizione un servizio chat tramite Slack (#phdiieunipg), con cui i dottorandi possono facilmente interagire tra loro o con i docenti per questioni amministrative, didattiche o di ricerca.
Il Corso di Dottorato pubblicizza attraverso la sua pagina Facebook gli eventi e le iniziative disponibili durante il corso dell’anno accademico.

Assistenza medica

L’Ateneo, grazie ad una Convenzione con la USL Umbria 1 e 2, garantisce l’assistenza sanitaria di base gratuita agli studenti universitari fuori sede (italiani) e stranieri (appartenenti all'Unione Europea ed extracomunitari), senza rinunciare al medico di famiglia nel comune di residenza.
Si tratta di un servizio assolutamente innovativo in Italia, che favorisce il successo degli studi dei giovani fuorisede e la loro integrazione nella comunità locale, consentendo loro di fruire di visite, ambulatoriali o domiciliari e di relative prescrizioni di farmaci e/o di prestazioni specialistiche, erogate dai medici di medicina generale e dei medici di continuità assistenziale.
Tra i servizi offerti:

  • prestazioni consultoriali;
  • consulenza psicologica;
  • prevenzione andrologica, tramite un servizio gratuito di prevenzione primaria e screening clinico sui fattori di rischio e le principali patologie che, se non identificate precocemente, possono essere causa di infertilità e disturbi della sessualità, realizzato con il Patrocinio della SIAMS (Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità).

Servizi per studenti con disabilità e/o DSA

L’Ateneo di Perugia dà forte rilevanza alle azioni rivolte a studentesse e studenti con disabilità e/o con DSA per garantire loro il diritto allo studio e favorire una progressiva autonomia e inserimento nella vita universitaria. I servizi sono rivolti a coloro che possono trovare ostacoli nel percorso di studio e potrebbero non giovarsi di tutte le opportunità formative e di relazione offerte dalla vita universitaria.
L'Università si impegna a garantire il diritto allo studio di tutti gli studenti e ha nominato un Delegato di Ateneo per le problematiche relative alla disabilità e ai DSA e un docente referente per ogni Dipartimento (https://www.unipg.it/disabilita-e-dsa/delegato-e-referenti).
Per assicurare l’inclusione degli studenti con disabilità sono previste oltre ad agevolazioni sulle tasse universitarie, la fruizione di servizi di tutorato, di tecnologie inclusive e la predisposizione di un progetto didattico personalizzato da concordare con il proprio Referente di Dipartimento.
Per assicurare invece l’inclusione degli studenti con DSA in tutti gli ambiti della vita universitaria, l’Ateneo mette a disposizione oltre alle misure compensative e dispensative previste dalla normativa vigente, anche un laboratorio di tecnologie inclusive, la possibilità di elaborare un progetto didattico personalizzato insieme al Referente del proprio Dipartimento e altri servizi inclusivi.
Tra i servizi offerti per gli studenti con particolari problemi di salute:

  • utilizzo della Piattaforma Unistudium per la condivisione di materiali audio-video e presentazioni fatte a lezione;
  • ricevimento in orari consoni alle condizioni di salute.

Tutte le informazioni sono consultabili nel dettaglio al link https://www.unipg.it/disabilita-e-dsa.

Interventi per le barriere comunicative

Nel 2020, l’Ateneo è risultato vincitore di un bando emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri italiana per la realizzazione del progetto “ABACO (Abbattimento delle BArriere COmunicative). Tecnologia e servizi innovativi per l’inclusione, l’istruzione e l’accessibilità per le persone sorde e ipoacusiche.”
ABACO, che si avvale della partnership di sei enti (Regione Friuli Venezia Giulia, IRCSS Burlo Garofalo, ENS Friuli Venezia Giulia, FIADDA Umbria Onlus, Azienda ospedaliera di Perugia, Università degli studi di Perugia), ha lo scopo di sperimentare una serie di tecnologie volte a sostenere i percorsi di autonomia comunicativa di studenti e studentesse affetti/e da ipoacusia di ogni tipo e grado, favorendone l’apprendimento e migliorando le relazioni interpersonali con docenti e colleghi.

Sportello antiviolenza

Lo sportello è un servizio universitario nato dalla volontà di offrire uno spazio di ascolto e di relazione d’aiuto rivolto agli studenti, alle studentesse e a tutto il personale dell’Ateneo (docenti, amministrativi/tecnici e bibliotecari), in difesa e tutela contro ogni forma di violenza e/o discriminazione nei confronti delle donne e degli uomini, per orientare verso i servizi e le attività esistenti sul territorio.
Lo sportello nasce dall’accordo quadro tra l’Ateneo e l’Associazione Temporanea di Scopo (ATS), il cui atto di costituzione è stato stipulato tra le Associazioni: “Libera…Mente Donna ets”; “Libertas Margot”; “Omphalos LGBTI”; “Donne Contro la Guerra”; “Accademia Pietro Vannucci”; “Forum Donne Amelia”; che operano nella nostra Regione.
Gli obiettivi del servizio sono offrire sostegno alle donne e agli uomini:

  • che hanno subito atti di violenza;
  • che hanno assistito o sono a conoscenza di atti di violenza e/o ogni forma di discriminazione di genere, identità di genere o orientamento sessuale nei confronti di persone a loro vicine;
  • che vogliono capire se episodi della loro vita rientrano in una o più forme di violenza e/o discriminazione di genere, identità di genere o orientamento sessuale;
  • nell’individuazione del professionista o della struttura a cui riferirsi per ricevere un aiuto concreto.

Il servizio offerto dallo sportello è strutturato in modo da garantire colloqui gratuiti con le operatrici e gli operatori delle associazioni aderenti al progetto d’Ateneo, sia come momento di confronto, sia come spazio in cui ricevere accoglienza e consulenza per raggiungere i propri obiettivi di sicurezza e protezione.

I servizi di Counseling

Dal 2017 sono stati progettati e realizzati due servizi aperti a tutti gli studenti e le studentesse dell’Ateneo, ma con una competenza specifica per la disabilità e/o DSA: il servizio FOCUS e il laboratorio Inl@b.
Il FOCUS è un servizio strutturato con due profili: uno di Counseling Psicologico e uno Pedagogico-didattico.

FOCUS - Counseling Psicologico e Pedagogico-Didattico

E’ un servizio di ascolto e sostegno il cui focus è rivolto alla prevenzione e alla gestione di problematiche di tipo psicologico, di difficoltà di studio e di apprendimento per gli studenti e studentesse durante il percorso universitario. Interventi specifici vengono effettuati a sostegno della componente studentesca con disabilità e/o DSA.

  • Servizio di Counseling Psicologico
    Spazio di ascolto e di sostegno volto alla gestione di problematiche personali, relazionali, emotive, difficoltà negli esami, ansia, dubbi sulle proprie capacità personali legate allo studio universitario che possono emergere durante il percorso accademico.
    I colloqui possono essere effettuati anche in inglese e spagnolo.

Durante il periodo legato all’emergenza sanitaria covid-19, il Servizio di Counseling Psicologico (FOCUS – Psi) ha attivato un filo diretto con gli studenti svolgendo i colloqui via Skype.

  • Servizio di Counseling Pedagogico-Didattico
    Spazio di ascolto e di relazione d’aiuto volto a fornire un sostegno nell'affrontare le problematiche relative ai processi di apprendimento, alla ridefinizione del proprio metodo di studio, al ri-orientamento, con interventi mirati per studenti e studentesse con disabilità e/o DSA.
InL@b - Laboratorio di tecnologie inclusive

Il Laboratorio, collocato presso il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della formazione in Piazza Ermini 1, è uno spazio-studio attrezzato di tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) hardware (video-ingranditori, tastiere speciali, tablet ecc.) e software (riconoscimento vocale, scrittura in simboli, costruzione di mappe concettuali) utili per rispondere ai bisogni di tutti gli studenti e studentesse, in particolare con disabilità e con disturbi specifici di apprendimento (DSA). Gli operatori di InL@b, in collaborazione con il Counseling Pedagogico-Didattico, sono a disposizione per la individuazione e personalizzazione degli strumenti più utili al proprio metodo di studio e allo svolgimento dei test linguistici presso il CLA.

Carriera alias per persone in transizione di genere

L’Università degli Studi di Perugia ha adottato, con DR n. 777 del 16 maggio 2016, una procedura amministrativa per le persone in transizione di genere che consiste in una documentazione provvisoria da utilizzare all’interno dell’Ateneo in attesa che il percorso della rettificazione di attribuzione anagrafica del sesso, previsto dalla legge 164/1982, porti al rilascio di una documentazione anagrafica definitiva. La documentazione provvisoria prende il nome di doppio libretto o carriera alias: si tratta di espressioni equivalenti che fanno riferimento ad una stessa misura amministrativa adottata dagli Atenei per garantire e tutelare la privacy delle persone in transizione di genere all'interno dell'ambito universitario.